• info@mignoloverde.it

Calicanto – Chimonanthus

Calicanto e neve

Il Chimonanthus comunemente conosciuto come Calicanto è una pianta profumatissima che appartiene alla famiglia delle Calycanthaceae. È resistente al freddo e al gelo in quanto è originario dell’Asia dove cresce fino a 3.000 metri di quota 🙂

Per chi vuole un giardino o balcone profumato e fiorito anche in inverno il Calicantus è la pianta ideale perchè i suoi fiori sbocciano in pieno inverno.

Calicanto sotto la neveCOLTIVAZIONEÈ consigliato coltivarlo inizialmente in vaso per poi metterlo a dimora in giardino quando si sarà abbastanza irrobustito (solitamente dopo due anni dalla germinazione può essere già messo a dimora). Vuole un terreno soffice e ben drenante, possibilmente non calcareo.
La forza del calicanto è la forte fragranza dei suoi fiori. È un arbusto molto ramificato già dalla base, le foglie sono ovali, ruvide al tatto e di un colore verde intenso; in autunno diventano di una bellissima colorazione giallo oro. I fiori nascono da gemme che si formano nell’estate precedente su rami di almeno due anni; infatti nelle piante più  giovani (3/4 anni) la fioritura non è molto abbondante. Il calicanto non ha bisogno di particolari attenzioni e quindi è adatto anche per chi ha poco tempo libero 😉

Concimazione: Si concima in autunno, spesso solo nei primi 2-3 anni dalla messa a dimora, con stallico maturo o altro concime organico. Le piante adulte solitamente non vengono concimate.

Potatura: Essendo una pianta a crescita molto lenta non ha bisogno di frequenti potature. È sufficiente rimuovere i rami secchi e/o spezzati. Il periodo buono per potarlo è al termine della fioritura. Durante la potatura è necessario fare attenzione a lasciare il maggior numero di rami di almeno due anni.

ANNAFFIATURA: Le piante giovani dobbiamo annaffiarle regolarmente ogni volta che il terreno si asciuga dall’ultima pioggia o dall’annaffiatura precedente. Mentre le piante adulte solitamente non hanno bisogno di essere annaffiate, è sufficiente l’aqua piovana almeno che non ci siamo periodi di lunga siccità.Calicanto

ESPOSIZIONE: Posizionare la pianta in zone non troppo soleggiate ma possibilmente dove può ricevere alcune ore di sole diretto al giorno, soprattutto in inverno. È possibile metterlo a dimora in giardino in un luogo di passaggio come per esempio lungo un muro e possiamo metterlo vicino ad altre specie sempre verdi e a foglia caduca da fiore, come il corbezzolo o il melograno.

MOLTIPLICAZIONE: È possibile moltiplicarlo per seme a fine estate.

MALATTIE: Può essere attaccato da afidi, acari o cocciniglie. Non si ammala facilmente.

CURIOSITÀ: Il nome della varietà Chimonanthus Praecox deriva dal greco e significa “fiore d’inverno” e si riferisce alla fioritura invernale di questi arbusti (precoci). Esistono però anche delle specie che fioriscono in estate come la Chimonanthus Floridus.

Con il suo profumo vi attrarrà anche nelle giornate d’inverno più fredde e grigie 😉

-Martina Mignolo Verde-