• info@mignoloverde.it

Moltiplicazione dell’Avocado

Moltiplire l’avocado è semplice e vi darà molta soddisfazione, vediamo insieme come fare.

OCCORRENTE:

  • Frutto di Avocado.
  • Coltello.
  • 4 Stuzzicadenti.
  • Bicchierino o barattolo pieno d’acqua.
Occorrente moltiplicazione del avocado

 

PREPARAZIONE

Tagliare l'avocado1   Acquistate un frutto di avocado presso un qualsiasi supermercato. Tagliatelo in modo da non intaccare il grosso nocciolo che si trova al centro. Lavare il nocciolo dell'avocado2   Estraete il nocciolo e ripulitelo con dell’acqua da eventuali residui del frutto rimasti attaccati ma, se ce la fate, non staccate la pellicina marrone che lo ricopre.

 

A questo punto possiamo fare in due modi l’importante è ricordare che la parte a punta va in alto e quella piatta in basso (da lì nasceranno le radici), a voi la scelta:

Moltiplicazione avocadoA Posizionate il nocciolo su un bicchiere/barattolino di vetro trasparente con dell’acqua che dovrà arrivare fino a circa metà altezza del seme, guarda la foto. La parte piatta è meglio se non arriva a fregare sul fondo perchè è da lì che nascono le radici. Moltiplicazione AvocadoB   Infilza il nocciolo con degli stuzzicadenti come da foto. Posiziona il nocciolo su un bicchiere/barattolino di vetro trasparente pieno d’acqua facendo poggiare gli stuzzicadenti sul bordo del contenitore stesso.

Mango

Posizionate il vasetto sul davanzale di una finestra in zona soleggiata ma lontano da fonti di calore. Controllate sempre il livello dell’acqua e quando si è abbassa rimettetela. Una volta a settimana l’acqua va cambiata. Quando sul seme inizieranno a formarsi delle crepe ed a cadere la pellicina marrone, nella parte immersa nell’acqua spunteranno le prime radici (non lasciatele mai all’asciutto, è importante che rimangano immerse nell’acqua). Quando la piantina arriva a 15-20 cm possiamo piantarla in terra. Assicurati che la parte alta (la punta) del nocciolo rimanga esposta all’aria (non sotterrata dal terriccio) e annaffiatela costantemente senza zuppare il terreno ma anche senza farlo seccare. Quando arriva a 30 cm di altezza possiamo potarla per renderla più folta tagliando le prime foglie all’apice. In estate può stare tranquillamente in balcone o giardino ma quando le temperature scendono sotto 10° mettetela in casa.

Già con questa motliplicazione dell’Avocado il vostro “mignolo” diventerà verdolino :)

Aspetto impaziente le foto dei vostri Avocado, inviatele a info@mignoloverde.it e le pubblicherò!

A presto!

-Martina Mignolo Verde-