• info@mignoloverde.it

Orto in inverno

Verdure invernali

In generale quando sentiamo parlare di orto pensiamo alla primavera-estate che sono infatti periodi ideali per seminare e coltivare moltissimi ortaggi sia in balcone che in piena terra.

Ma anche in inverno possiamo coltivare alcuni tipi di ortaggi che resistono alle basse temperature: Lattuga, Ravanelli, Cipolla, Fagioli, Porri…ecc…

Come coltivare l’orto in inverno:

  1. Si inizia con la lavorazione del terreno in modo da smuovere la terra. Mescoliamo insieme alla terra del concime.
  2. Dopo aver lavorato il terreno possiamo dedicarci alla semina o  messa a dimora delle piantine. Coltivare le verdure partendo dal seme è più difficile e lungo rispetto ad avere le piante già pronte da interrare perchè con i semi è sempre difficile avere la certezza che germineranno tutti.
  3. Anche se molte piante da orto invernali resistono bene al freddo è comunque consigliato mettergli un pò di protezione con del tessuto non tessuto o coprire le piantine con delle bottiglie di blastica tagliate, bucate per far circolare l’aria e messe sopra ad ogni piantina (devono essere più alte della pianta in modo da non toccarla e darle fastidio).
  4. L’annaffiatura in inverno si fa con modalità e tempistiche diverse rispetto alla primavera-estate. Le annaffiature si faranno solo nelle ore più calde e con temperature superiori allo 0°C.  attraverso irrigazioni effettuate solo nelle ore più calde e comunque con temperature superiori allo zero. La quantità dell’acqua non dovrà mai essere eccessiva in modo da evitare i ristagni che potrebbero far ghiacciare il terreno.
  5. Coltivare in zona soleggiata.

Vediamo cosa coltivare nei prossimi mesi:

Verdure

 

NOVEMBRE:

Lattuga da taglio

Ravanelli

Valeriana

Fagioli

Fave

Piselli

DICEMBRE:

Aglio

Cipolla

Spinaci

Valeriana

Ravanello

GENNAIO:

Erba cipollina

Aglio

Asparagi

Cipolle

Porri

Finocchi

Patate

Non possiamo coltivare se il terreno è colpito da gelate.

Se nell’elenco non trovate l’ortaggio che vi intereserebbe coltivare, contattatemi su info@mignoloverde.it oppure alla pagina Facebook MignoloVerde e sarò felice di aiutarvi e di aggiungerlo eventualmente all’elenco sopra :-)

A presto.

-Martina Mignolo Verde-