• info@mignoloverde.it

Piante pendenti da interni

piante-pendenti-da-interno

Le piante pendenti sono molto decorative e di gran risalto; donano un tocco elegante ad ogni stanza della casa. :-)
Soprattutto nel mese di settembre sia le piante pendenti verdi che quelle fiorifere sono al top della loro bellezza.
Ci sono moltissime varietà di piante pendenti; inoltre queste piante hanno la caratteristica di rendere l’aria più pura e quindi perchè non averne? 😉

piante-pendentiLe piante pendenti stanno benissimo con ogni stile di arredamento, sia classico che moderno. Inoltre, possono essere disposte in modi molto creativi: in vaso, sulle mensole o magari su supporti pensili.
Possiamo mettere insieme diverse piante pendenti per ottenere un effetto di colore molto trendy. Queste piante possono creare delle vere e proprie pareti vegetali che possiamo utilizzare per decorare un muro esistente o per creare un divisorio “naturale” tra due ambienti della casa. Sono stupende anche in vaso sul tavolo del soggiorno.
Che siano pendenti verdi e fiorifere non importa perchè entrambe faranno veramente la differenza in casa! 😉

 

Di dove sono originarie:

Molte delle nostre piante pendenti a foglia e/o da fiore sono originarie delle foreste pluviali tropicali, dove normalmente sono rampicanti. Aderiscono bene alle superfici con ventose, spine a gancio, radici aeree, viticci e steli che si attorcigliano. Quando i rampicanti come questi non trovano alcun sostegno, tendono a diventare pendenti o strisciare.
Esistono anche piante pendenti che hanno avuto origine in climi più desertici, e che assomigliano a piante grasse. Questo significa che possono sopravvivere più facilmente a periodi di siccità, o in assenza di annaffiature.

Come curarle:

piante-da-interno-pendentiLe piante pendenti a foglia o da fiore con fogliame spesso e carnoso richiedono meno annaffiature e vanno trattate come normali piante grasse. Le altre invece, hanno bisogno di irrigazioni frequenti, ogni 2-3 giorni, in quanto il loro fogliame è più sottile e fragile.
La maggior parte delle piante da fiore pendenti richiedono un posto caldo e luminoso, ma possibilmente non in pieno sole. Normalmente, più sono i fiori prodotti dalla pianta e più la pianta avrà bisogno di luce. Allo stesso modo, più il fogliame è leggero/variegato, più la pianta ha bisogno di luce.
Le piante pendenti vanno annaffiate regolarmente con acqua non troppo fredda.
Non lasciamo mai che le radici si secchino, ma facciamo comunque attenzione a non inzupparle.
Le piante pendenti amano essere vaporizzate, anche se bisogna fare attenzione a non spruzzare acqua sui fiori.
Per mantenere la pianta pendente sana il più a lungo possibile, dovremmo usare del fertilizzante ogni 2-4 settimane.
Inoltre rimuoviamo sempre fogliame e fiori secchi ed accorciamo i tralci quando diventano troppo lunghi.

A presto 😉  e per qualsiasi domanda o per confrontarvi scrivetemi a info@mignoloverde.it oppure sulla pagina Facebook di Mignolo Verde.

– Martina Mignolo Verde –

DOVE ACQUISTARLE

hedera-wonderAcquistala subito corna d'alceAcquistala subito hedera-dorataAcquistala subito chlorophytum-laxumAcquistala subito hedera-helix-jessicaAcquistala subito

Bakker - Vendita piante online

Clicca sulle immagini per acquistare la pianta online, oppure visita l'intero catalogo di Bakker cliccando il pulsante qui a fianco. Bakker è il vivaio online che con un'esperienza di 70 anni seleziona per te le migliori specie di piante e fiori destinate ad abbellire il tuo giardino e non solo. L'acquisto online di piante e fiori da giardino è semplice e sicuro: riceverai i prodotti scelti, direttamente a casa tua tramite corriere, garantiti dalla grande cura con cui vengono selezionati e confezionati.